Il Farmacista.com

www.ilfarmacista.com

 

  • Sinusite
  • Antibiotico ad uso topico nel trattamento della sinusite batterica
    La sinusite è un’infiammazione acuta o cronica dei seni paranasali. Erroneamente si parla spesso di sinusite in caso di forte raffreddore anche se in realtà le due patologie hanno caratteristiche molto differenti tra loro.
    La sinusite può essere provocata da un’infiammazione batterica o fungina ( mentre il raffreddore è spesso di origine virale ) e, a differenza del raffreddore, la sinusite non è una patologia autolimitata.

    Generalmente si parla di sinusite acuta se i sintomi spariscono dopo 5-7 giorni; se invece i sintomi persistono oltre gli 8 giorni si parla di sinusite cronica.

    I principali segni e sintomi della sinusite durante la fase acuta sono: mal di testa frontale, dolore facciale e/o orbitale, ostruzione nasale, rinorrea. La presenza di febbre è indice di un quadro in via di peggioramento.
    La sinusite cronica presenta sintomi più sfumati.

    Sono maggiormente predisposte alla sinusite persone che soffrono di rinite allergica o vasomotoria, poliposi nasale, deviazione del setto nasale.
    Sono tutte condizioni che impedendo il normale funzionamento delle cellule ciliate, favoriscono il ristagno di muco, e di conseguenza la proliferazione dei batteri.

    La diagnosi sinusite si è basa sul riconoscimento dei segni tipici o mediante transilluminazione dei seni, e confermata con endoscopia a fibre ottiche, o nei casi più gravi mediante tomografia computerizzata.

    Essendo una malattia di origine batterica, la cura prevede l’utilizzo di antibiotici.

    Nei casi più semplici, può trovare impiego un antibiotico per uso topico, come la Tirotricina, principio attivo della Rinotricina. La posologia da seguire è la seguente: si applicano 2-4 gocce per narice inclinando la testa ad ogni applicazione. Le instillazioni possono essere ripetute 3-4 volte al giorno.

    Nei casi più gravi, accompagnati da febbre, sono più adatti gli antibiotici per os, come l’Amoxicillina ( Zimox ), oppure l’associazione Amoxicillina ed Acido Clavulanico ( Augmentin ).

    Nel trattamento dei sintomi possono essere impiegati decongestionanti locali, corticosteroidi, inalazioni balsamiche.

    Tra le inalazioni balsamiche, Fomentil è un preparato a base di essenza di Eucalipto ( 0.040 g ), Mentolo 0,010 g; essenza di Timo 0,030 g; balsamo del Perù 0,030 g, Benzoino 0,050 g.
    La posologia è la seguente: 1-2 compresse di Fomentil vanno aggiunte a mezzo litro d’acqua bollente; si respirano poi i vapori per 3-4 minuti. Il trattamento può essere ripetuto 3-4 volte al giorno negli adulti.
    Il prodotto non può essere usato nei bambini di età inferiore ai 2 anni. Nei bambini più grandi di 2 anni deve essere evitata l’espirazione diretta. ( Xagena )
     
    LinkXagenaFarmaciaFarmaciFarmacologiaVacciniMediLearnMedFocusMedVideoMedTV
     
     
     

    Sito ottimizzato per risoluzione 1024*768 pixel o superiore.